Merano Panorama
, Alto Adige - benessere - di Travel Blogger MyItaly

A spasso per Merano, tra Natura, Arte e Benessere

Autentica perla della provincia autonoma di Bolzano, di certo uno dei territori più belli dell’intera penisola grazie alle vette rocciose e ai verdi pascoli con cui è impreziosito, la città di Merano si pone da tempo come una meta turistica dai flussi di visitatori in costante crescita: tenendo conto dei soli pernottamenti, si è registrato un incremento del 2% nel passaggio dal 2017 al 2018, risultato che tradotto in numeri si attesta su ben 433mila presenze che hanno trascorso almeno una notte in una delle molte strutture della bella località.

Merano 2

Un gioiello altoatesino, sinergia di Natura e Storia

Se il nome deriva probabilmente da quello di una famiglia bavarese altomedievale, l’origine dell’abitato risale storicamente all’epoca romana, con lo sviluppo di un conglomerato urbano sul confine tra la provincia della Rezia e la Regio X Venetia et Histria.

A livello geografico il meranese risulta nientemeno che incantevole: la città sorge infatti sul punto di origine di quattro diverse valli, ovvero Val Venosta, Val d’Adige, Val Passiria e Val d’Ultimo, ed è abbracciata da una cerchia di montagne che rimandano ad una forbice d’altitudine compresa tra i 1.500 m e i 3.300 m.

Merano 3

Uno sguardo sulle alpi e sul mondo, i Giardini del Castel Trauttmansdorf

A livello storico artistico sono molte le pregevoli testimonianze lasciate nel luogo dagli abitanti che si sono susseguiti nel corso dei secoli. All’interno di questo patrimonio fatto di insigni monumenti, palazzi e chiese, si distingue per bellezza architettonica e rilevanza sociale il Castel Trauttmansdorf, soprattutto grazie ai magnifici giardini che lo circondano. Estesi lungo una superficie complessiva di 12 ettari, questi ultimi riuniscono in un’unica formidabile realtà scorci completamente diversi tra loro, di sapore alpino, mediterraneo o esotico, legati insieme da un fil rouge che si struttura sul concetto di armonia ed equilibrio. All’interno, infatti, di 80 ambienti botanici rimandanti ad angoli differenti del mondo, si alternano piante e animali che, pur originari di altre latitudini, hanno trovato nei Giardini di Castel Trauttmansdorf un’oasi di quiete in cui prosperare.

Merano Castello

Incanto e benessere, le Terme di Merano

Non si può, infine, parlare di Merano senza citare le splendide Terme! Collocate nel pieno centro della città, le Terme di Merano snodano la propria offerta lungo una notevolissima superficie, affiancando tutti gli ambienti che si possano desiderare per regalarsi momenti in grado di fondere insieme piacere e intime sensazioni di benessere.

All’interno di un dinamico turbinio di colori, profumi e suoni rasserenanti, si possono infatti trovare piscine interne ed esterne, saune di varia tipologia, come quella finlandese e quella al fieno, bagni di vapore, stanze della neve, vasche idromassaggio e sale per fitness e massaggi, tanto singoli quanto di coppia: una visita che, davvero, vale la pena di fare appena si mette piede in città.

Merano Terme