Mancano pochi giorni alla notte più emozionante dell’estate, ma per solidarietà con chi non ama trascorrere il Ferragosto in spiaggia abbiamo deciso di portarvi alla scoperta di uno dei luoghi più belli del nostro panorama montano.

Stiamo parlando dell’ Alta Badia, tra le più note ed amate destinazioni del Trentino Alto Adige.

Situata nel cuore delle Dolomiti, l’ Alta Badia è una valle laterale della Val Pusteria che comprende i paesi di Corvara, Colfosco, La Villa, San Cassiano, Badia e La Valle. Il territorio è caratterizzato da paesaggi naturali di rara bellezza che si prestano perfettamente non solo a rilassanti settimane bianche in famiglia con bambini al seguito, ma anche per intere giornate all’insegna dell’avventura e dell’escursionismo.

1

L’ Alta Badia, che conserva ancora oggi le sue antiche tradizioni ladine, si stende su un’ampia conca soleggiata, che in estate si arricchisce di una lussureggiante vegetazione dai colori così accesi da mozzare il fiato. Dietro questi suggestivi prati e boschi si stagliano meravigliose le cime più suggestive delle Dolomiti del Grup del Sela, del Gherdenacia, del Sasso Santa Croce e del Conturines. La Valle è anche delimitata dai parchi naturali Puez Odle e Fanes Senes Braies.

23650908345_332c0e0289_o

Tutti questi tesori naturali permettono all’ Alta Badia di essere una meta molto amata dagli amanti della montagna, che la definiscono un vero e proprio “paradiso terrestre” non solo in inverno ma soprattutto d’estate, nei mesi in cui è possibile godere di un’infinita varietà di attività ed escursioni su misura dei più esperti e dei principianti. L’ Alta Badia è infatti segnata da più di 400 chilometri di sentieri perfettamente segnalati, ideali per meravigliose passeggiate a fondovalle in coppia o insieme a bambini. Notevole è anche la vasta offerta di attività che le strutture di accoglienza turistiche del territorio riservano ai più piccoli viaggiatori, organizzando giri a cavallo, partite di tennis o passeggiate nei numerosi percorsi a tema o itinerari storici tipici.

19954826630_53e3a84d82_k

Molto amati dai bambini in visita in Alta Badia sono inoltre anche i parchi degli animali, dove è possibile venire in contatto con la fauna tipica del luogo. Tra questi ricordiamo in particolar modo il parco dei cervi di Paraciora, dove è possibile osservare molti animali selvatici come cervi e caprioli.

Queste semplici attività possono naturalmente essere sostituite da una vasta scelta di percorsi dedicati alla mountain bike o da attività più impegnative, adatte ai più esperti amanti dell’escursionismo e del trekking, che potranno cimentarsi in imprese a grande impatto emotivo percorrendo le numerose vie ferrate che le Dolomiti riescono ad offrire ai loro visitatori a caccia di emozioni.

Landscape Dolomites Unbelievable Sky Summer Italy

L’ Alta Badia, infatti, non ha eguali per varietà e bellezza di vie attrezzate, che si tratti di semplici ascese di pochi minuti fino a salite molto più impegnative che necessitando di almeno una giornata e di buone condizioni fisiche per essere portate a termine. Tra queste, le più belle sono senza dubbio la ferrata della Tridentina e del Piz dal Lec nel gruppo del Sella e del Piccolo Cir nel parco naturale del Puez Odle.

alta-badia-2202353_960_720