Close

Cosa stai cercando?

Civita di Bagnoregio, Lazio, Italy
, Arte & Cultura - Lazio - di Travel Blogger MyItaly

Una perla tra le perle, la Regione Lazio

Che la regione Lazio fosse destinata a grandi cose sotto ogni profilo, da quello storico-politico a quello artistico, da quello economico a quello del patrimonio naturalistico, lo preannunciava già l’etimologia del suo nome. Ancor prima dell’ascesa di Roma, la celeberrima capitale dell’Impero Romano prima, dello Stato Pontificio poi, del Regno d’Italia e quindi della Repubblica Italiana, il Lazio veniva nominato Latium, riprendendo l’aggettivo latus, ovvero “esteso, ampio, grande”. Questa era infatti l’impressione che ai popoli dell’epoca suscitava questa vasta e rigogliosa piana, ideale per ospitare insediamenti stabili, soprattutto se rapportata alle più scoscese alture dei dintorni. Confinante a nord-ovest con la Toscana, a nord con l’Umbria, a nord-est con le Marche, ad est con Abruzzo e Molise e a sud-est con la Campania, questa regione italiana istituita come Ente nel 1947 affaccia sul Mar Tirreno, e custodisce al proprio interno l’enclave della Città del Vaticano.

 

architecture-4529605_1920

Una Storia con la S maiuscola

In termini storici il Lazio intreccia il proprio illustre passato con la prestigiosa realtà dell’Impero Romano, ma già a partire dal II millennio a.C.  era abitato da popolazioni indoeuropee, come testimoniano i numerosi reperti di insediamenti Latini, Sabini, Volsci, Ernici, Equi e Aurunci che nel corso delle epoche si sono succeduti. Da segnalare poi nella parte settentrionale, ai confini con l’odierna Toscana, il grande rilievo che ebbe la potenza degli Etruschi, caratterizzata da una florida civiltà che si distinse in molti ambiti, tra i quali spicca la raffinatezza artistica. Al vuoto di potere lasciato dalla caduta dell’Impero nel 476 d.C. sopperì pian piano la Chiesa, che mantenne il proprio potere temporale fino all’epoca pienamente moderna, traghettando quindi la Regione fino all’annessione al Regno d’Italia e quindi alla Repubblica Italiana.

 

volterra-4660730_1920

Un tesoro d’arte, natura e cultura tutto da ammirare

A livello di luoghi e monumenti d’interesse, come già si preannunciava, il Lazio può essere considerato un’autentica perla su scala nazionale, europea e, a ben vedere, mondiale. Il patrimonio archeologico, storico, artistico e architettonico della sola città di Roma risulta un unicum di importanza centrale nella storia dell’Umanità, con opere quali, tra le molte citabili, il Foro Romano, i Fori Imperiali, il Pantheon, il Colosseo, la Domus Aurea, il Circo Massimo, e il Teatro Marcello. Oltre al polo dell’Urbe, l’intera superficie della Regione è impreziosita da una costellazione di località e complessi architettonici di immenso valore, come ad esempio Villa Adriana a Tivoli, le Necropoli etrusche di Tarquinia e Cerveteri, i monasteri di Subiaco e Montecassino, il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise o il Tempio di Giove Anxur a Terracina.

Insomma, per una vacanza all’insegna di cultura, arte e bellezze naturali, davvero, non si potrebbe chiedere di meglio!

 

Old fashioned motorbike on a street of Trastevere, Rome