Tieni a mente

  • Il costo dell'esperienza varia dai 29e ai 50€.
  • L'attrezzatura viene fornita da chi organizza il volo.
  • C'è un peso minimo da rispettare, ma si può fare anche in coppia.

Scopriamo dove è possibile provare l’ebbrezza di volare grazie al Flypulley: dove fare il Volo dell’Angelo in Italia

Tra gli amanti degli sport estremi e delle emozioni forti ha preso piede ultimamente il Fly Pulley, comunemente chiamato Volo dell’Angelo, che consiste nel lanciarsi in volo da un punto all’altro di una valle, agganciati e assicurati con un’imbracatura (e poggiati su un carrello) a un cavo d’acciaio che unisce due o più cime.

Per provare l’esperienza del Volo nel vuoto, con tanto di grida acutissime che eccheggiano per la valle ad ogni lancio, in Italia ci sono tre location d’eccezione.

IL VOLO DELL’ANGELO IN BASILICATA

Una, il primo e il più famoso, è in Basilicata, nel bel mezzo delle Dolomiti Lucane. Da Pietrapertosa, magari dopo aver dato un’occhiata al meraviglioso Castello Saraceno lì a fianco, che si erge, uno dei pochi, in mezzo alle montagne a chilometri di distanza dal mare, potete lanciarvi fino a CastelMezzano. Una comoda navetta vi porterà poi nel punto dove siete partiti.  Le due vette sono collegate da ben due cavi d’acciaio, ed è così possibile fruire del meraviglioso paesaggio da un punto di vista del tutto eccezionale, lanciandosi sia da una che dall’atra parte a due differenti dislivelli.  La prima linea, detta di San Martino, parte da Pietrapertosa (quota di partenza 1020 mt) e arriva a Castelmezzano (quota di arrivo 859 mt) dopo aver percorso 1415 mt raggiungendo una velocità massima di 110 Km/h.  La linea peschiere, invece, permette di lanciarsi da Castelmezzano (quota di partenza 1019 mt) e arrivare a Pietrapertosa (quota di arrivo 888 mt) toccando i 120 Km/h su una distanza di 1452 metri! Il volo si può fare sia da soli che in coppia.

Volo-dell-angelo

FLYEMOTION IN VALTELLINA

Il più recente Flyemotion, perfetto per provare il brivido del volo, si trova in Valtellina, e più precisamente tra i centri di Albaredo e Bema, sopra Morbegno. Qui il volo può essere fatto anche di andata e ritorno, il primo a velocità modesta mentre il secondo molto più rapido. Grazie a una speciale imbracatura anche qui si scorre liberamente lungo una fine sopra la Valle Bitto, con tanto di inevitabile vista mozzafiato. La località si trova a meno di un’ora da Milano e a mezz’oretta dal Lago di Como. Nel comune di Bema è poi possibile anche entrare nell’ Aerobosco : armato di caschetto, imbracatura, moschettoni e carrucola e seguito da un istruttore potrai accedere a una serie di percorsi aerei tra gli alberi. Per volare il peso minimo è 70kg da soli e 100 in coppia.

ZIPLINE: IN ALTO ADIGE IL PERCORSO DI 3200M

zip-line-altoadige

Altra occasione per volare in mezzo ai boschi e tra una cima e l’altra è in Alto Adige a San Vigilio di Marebbe, vicino Bolzano. Qui si sta seduti, e imbragati naturalmente, ma le carrucole consecutive sono 10, per una lunghezza totale di 3200m di percorso. La distanza dal suolo è di circa 100m e da fare rigorosamente da soli, raggiungendo quasi gli 80 km orari di velocità. Anche qui il panorama ammirabile dalla zipline è assolutamente spettacolare, San Vigilio di Marebbe è un paradiso di colori e di Natura, incastonato nelle Dolomiti. È situato a 1200 metri nel cuore di imponenti montagne ricche di boschi di conifere, prati e malghe collinose. Età minima 11 anni.

I costi variano dai 29 ai 50€.

Cosa aspettate a provare?