L’estate è esplosa: giornate lunghe ed assolate aumentano il desiderio di divertimento all’aria aperta, soprattutto per ragazzini e adolescenti che possono godere di una pausa molto lunga dagli impegni scolastici.

E cosa c’è di meglio che divertirsi con l’acqua in estate? Due parole vengono subito in mente: parco acquatico! La possibilità di trascorrere una giornata in un parco acquatico è anche un elemento di selezione delle mete per le vacanze estive da parte delle famiglie poiché consente di alternare la permanenza in spiaggia con altre attività ludiche.

A tal proposito, concentrandosi sulla costa adriatica che va dal Friuli Venezia Giulia alla Romagna, elenchiamo alcuni dei più grandi e famosi parchi acquatici vicini alle spiagge.

PARCHI ACQUATICI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

A Lignano Sabbiadoro, e a pochi chilometri da Bibione, troviamo Aquaspash, uno dei primi parchi acquatici in Italia, inaugurato nel 1985: è dotato di numerose tipologie di scivoli con diverse lunghezze e pendenze e piscine con onde artificiali. Aree pic-nic, ristoranti e chioschi bar completano i servizi a disposizione dei bagnanti.

Aquasplash di Lignano

PARCHI ACQUATICI DEL VENETO

A Caorle, una bellissima località balneare con un centro storico che ricorda le calli veneziane, troviamo Aquafollie, un parco acquatico inaugurato nel 1991 e che si estende su una superficie di 10.000 mq. Numerose piscine, tra cui una con onde artificiali, idroscivoli, giochi d’acqua, vasche idromassaggio, terrazza solarium, aree giochi e campo da beach volley garantiscono il divertimento per tutti. Per i più piccoli vi è un’area dedicata, la Laguna dei Bambini.

Jesolo, invece, ospita Aqualandia, inaugurato nel 1989. Il parco riproduce un’isola caraibica, grande ben 80.000 mq. Eletto per molti anni come miglior parco acquatico d’Italia, non propone solo giochi sull’acqua ma anche sport estremi come il Bungee Jumping da una torre di 60 m, la più alta d’Europa.

Aqualandia è stato oggetto di numerosi investimenti che lo hanno reso uno dei parchi più all’avanguardia a livello internazionale, diventando un parco acquatico a tema: ogni zona, infatti riproduce, un ambiente specifico, come il padiglione d’ingresso in style liberty, o lo Shark Bay, una baia tematizzata con l’unica piscina al mondo con onde artificiali e con sabbia corallina sia dentro che fuori l’acqua.

Oltre ai numerosi scivoli, alcuni davvero adrenalinici, Aqualandia offre anche spettacoli e animazioni di grande effetto.

Aqualandia di Jesolo

PARCHI ACQUATICI IN EMILIA ROMAGNA

La riviera Romagnola la fa da padrone in quanto ad offerta di parchi acquatici. Qui troviamo infatti:

  • Mirabilandia Beach: è il parco acquatico di Mirabilandia, vicino a Ravenna. Allestito con uno stile caraibico, presenta numerosi scivoli, una laguna con un castello acquatico da dove si diramano discese per i più piccoli. Da segnalare la piscina Wavesurf con un simulatore di onde ideale per chi ama il surf e vuole mettersi alla prova.
  • Aquafan di Riccione, inaugurato nel 1987, è uno dei più famosi in Europa. Con una superficie di ben 150.000 mq, ospita numerose attrazioni per tutti i gusti: piscine, acquascivoli, idromassaggi, ecc. Ampia l’offerta di animazione e spettacola, con le dirette di Radio Deejay durante l’estate. All’interno del complesso si trova anche la discoteca Walky Cup, molto frequentata dai giovani.
  • Atlantica di Cesenatico, inaugurato nel 1988, con una superficie di 100.000 mq. Numerosi scivoli, piscine, giochi d’acqua ma anche spettacoli e animazioni arricchiscono le giornate trascorse in questo parco.

 

Aquafan di Riccione

E allora che il divertimento abbia inizio!