La zona del Montello è un territorio da scoprire, immerso nel verde del sinuoso paesaggio collinare e costellato da antiche città d’arte: il luogo ideale per escursioni, visite culturali e tour enogastronomici!

Il Montello è il colle situato nella zona nord della provincia di Treviso, accanto alle località di Montebelluna, Volpago del Montello, Giavera del Montello, Nervesa della Battaglia e Crocetta del Montello. Caratterizzato dalla forma a “dorso di balena”, il colle si caratterizza per le doline, le tipiche vallate di origine carsica nate dall’azione di erosione e corrosione dell’acqua e dalla conformazione fisica del territorio.

Una vacanza sul Montello è perfetta per varie tipologie di turisti e visitatori, dagli amanti delle passeggiate nella natura agli estimatori del vino. Scopriamo insieme cosa vedere e fare in questo splendido territorio veneto!

Città d’arte

Il Montello si trova in una posizione strategica per visitare molte città d’arte e storiche del Veneto, a cavallo fra le province di Treviso, Vicenza e Venezia. Da non perdere sicuramente la bellissima Treviso, la città murata che conquista con le sue passeggiate vicino all’acqua, il centro storico dagli antichi palazzi e i numerosi eventi che vivacizzano la città. Assolutamente da vedere anche Castelfranco Veneto, la città del Giorgione, e Asolo, la suggestiva città dei cento orizzonti. Passando alla provincia di Vicenza troviamo Bassano del Grappa, la famosa cittadina ai piedi del Monte Grappa da tutti ricordata per il caratteristico Ponte Vecchio, forse noto ai più come Ponte degli Alpini, costruito sulla base del progetto di Andrea Palladio.

bassano_montello1

asolo_montello1

Percorsi naturalistici e sport

Il Montello offre diversi percorsi naturalistici per piacevoli e riposanti passeggiate nella natura. Avventuratevi alla scoperta dei quattro grandi itinerari: l’itinerario del Bosco della Serenissima, l’itinerario del Bisnent, l’itinerario della Certosa e l’itinerario dei Croderi. Ognuno di questi itinerari ha le sue caratteristiche peculiari e una storia legata al territorio, che li rende sentieri unici e diversi da qualsiasi altro luogo.

E per i più avventurosi c’è anche il Monte Grappa, dove poter praticare l’arrampicata, cimentarsi in vie ferrate o provare l’ebrezza del parapendio e del deltaplano.

monte_grappa1

Enogastronomia

Gli amanti del vino non possono perdersi assolutamente i percorsi di degustazione della Strada dei Vini del Montello e dei Colli Asolani, il percorso che si snoda tar il Monte Grappa e il fiume Piave in un paesaggio tra vigneti, prati e boschi. Tra una tappa in una cantina e l’altra, soffermatevi ad ammirare i luoghi simbolo della Grande Guerra, i suggestivi borghi medievali e le ville veneziane disseminate in tutto il territorio.

Quanto ai prodotti tipici, quelli per eccellenza sono la Patata del Montello, che si distingue per le sue caratteristiche organolettiche date dalla composizione del terreno, e i chiodini, vera e propria delizia culinaria!

colli_asolani1

uva1