Tieni a mente

  • nelle due ultime domenice di maggio si svolge La Maggiolata, la "festa della Primavera"

A soli 30 km da Arezzo, adagiato nella deliziose e inconfondibile Valdichiana l’incantevole piccola borgata medievale di Lucignano. A prima vista sembra essere uguale a tutti i deliziosi paesini fortificati che si trovano in Toscana, ma Lucignano è caratterizzato da un particolare che lo distingue dagli altri: la sua struttura urbanistica medievale con pianta di forma ellittica e un’imponente cinta muraria. E la cosa più affascinante è che nel corso dei secoli è rimasto quasi tutto completamente intatto!

Lucignano era già abitato in epoca villanoviana ed etrusca ma il vero castro di Lucinianum fu fondato nel I secolo a.C.dal console Lucio Licinio Lucullu.

Lucignano si trova in posizione strategica, tra Arezzo e Siena e questo ovviamente ha fatto sì che fosse molto conteso anche dalle vicine città di Perugia e Firenze.

Osservandolo dall’altro il centro storico sembra un unico labirinto che racchiude un groviglio di viuzze che convergono tutte verso il punto centrale del borgo: Piazza del Tribunale.

Piazza_del_Tribunale,_Lucignano_-7

Cosa c’è da vedere nel centro storico?

Generalmente si accede da Porta San Giovanni ci sono però altre due porte per varcare la cinta muraria: Porta San Giusto e Porta Murata che da poco è stata riaperta al pubblico.

 

Basta incamminarsi per le vie del paese e seguire gli “anelli” che tanto caratterizzano l’urbanistica di Lucignano per arrivare nella piazza Centrale passando davanti a edifici importanti come il Palazzo Comunale, il “Cassero” (o Rocca), la Collegiata di San Michele Arcangelo e la Chiesa di San Francesco.

Lucignano_chiesa_san_francesco

L’attuale Via Matteotti era considerata la “via dei ricchi” perché esposta a Sud, e quindi la zona più luminosa e calda riservata ai ceti sociali elevati. Infatti si possono ammirare tanti palazzi nobiliari e decorosi edifici appartenuti alla ricca nobiltà lucignanese. Nella “via povera” esposta verso Nord (via Roma) invece le piccole abitazioni costruite con materiali scarsi dalla popolazione meno facoltosa. Comunque, passeggiare per Lucignano vi farà tornare indietro nel tempo, apprezzando scorci e panorami incantevoli che raccontano l’antica storia e vi faranno vivere emozioni uniche.

Essendo allocato in posizione strategica Lucignano è anche un punto di partenza ideale per visitare le vicine città di Siena, Firenze, Perugia o Arezzo.

Maggiolata di Lucignano

maggiolata-gruppo-storico

Se vi capita di visitare il borgo durante le due ultime domeniche del mese di maggio avete l’occasione di assistere alla tradizionale festa di Primavera! Comprende sfilate di carri fioriti, musica e balli, cortei storici e golosissime degustazioni gastronomiche il tutto racchiuso da una cornice medievale che rende La Maggiolata ancora più pregevole.