Ed è subito sera
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera

Castello_Modica

In tre versi, con titolo a rincalzo, ecco uno dei componimenti più celebri del panorama poetico italiano, frutto della penna dell’eccelso Salvatore Quasimodo, Premio Nobel per la Letteratura nel 1959. Se certo tutti ne conoscono opera e fama, meno noto è il luogo di nascita, che è bello immaginare abbia instillato nell’insigne autore una porzione della propria estetica, seppur nel breve periodo di permanenza: Modica, città all’estremità sud-orientale della Sicilia.

the-cathedral-of-san-giorgio-3059153_1920

La perla Barocca del Sud-Est siciliano

Capolavoro urbanistico-architettonico unico nel suo genere, questo grande borgo di circa 55.000 abitanti è stato inserito nel 2002 all’interno della lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO. A buon diritto può considerarsi una gemma dello stile Barocco, ed è garantito che perdersi nell’intrico di vicoli, salite e piazze che d’improvviso s’aprono in un’esplosione di luce regala ad occhi, mente ed animo emozioni che si ricordano a lungo. Molti sono i monumenti religiosi e civili che meritano una visita, ma certo si distinguono per prestigio e fascino il Duomo di San Giorgio e quello di San Pietro, entrambi patroni del paese, Palazzo Polara, Palazzo Grimaldi con annessa Pinacoteca e il Teatro Garibaldi, cornice di ottime stagioni teatrali.

1280px-CioccolatoModicano2012-10

Cioccolato di Modica, dagli Aztechi fino a noi

A livello gastronomico, poi, è impossibile non citare un’autentica prelibatezza del luogo: il cioccolato di Modica. Di origine azteca, fu introdotto dagli spagnoli nel XVI secolo nella città, in quel momento il più importante Stato feudale della Sicilia, e da allora si è mantenuta una ricetta unica nel suo genere. Il cioccolato di Modica, infatti, è ottenuto da una particolarissima lavorazione “a freddo” del cioccolato, che esclude totalmente la fase del concaggio, specifico momento di miscelazione e impastamento pressoché onnipresente nelle altre tipologie di questa tipologia dolciaria. Privo di latte, burro, grassi vegetali e lecitina, un morso di un cubetto di questa prelibatezza IGP regala al palato un’autentica esplosione di cacao.

Spiaggia_di_Marina_di_Modica Grande Giusta-min

Marina di Modica, tra natura e svago

Dal punto di vista del paesaggio naturale, è doverosa la menzione di Marina di Modica, località da sogno che scaturisce dall’intreccio virtuoso di fine sabbia dorata, mare incontaminato, vegetazione di tipo mediterraneo e affettuoso abbraccio di bianchi agglomerati di scogli. Nella stagione estiva, in particolare, si segnala la possibilità di trovare zone tranquille lungo l’arenile, per godersi giornate di spiaggia in totale relax, e la presenza di molti locali, ristoranti e discoteche in cui intrattenersi in compagnia una volta tramontato il sole.