Tieni a mente

  • Roma è chiamata la “città eterna” per la sua grandiosità storica, artistica e culturale
  • I sette colli di Roma sono Palatino, Aventino, Campidoglio, Quirinale, Viminale, Esquilino e Celio
  • La città offre panorami mozzafiato del centro storico e dei suoi monumenti

Roma è la città eterna, amata e desiderata da artisti, scrittori, registi, uomini di potere e donne di fascino. È stata teatro di guerre, conquiste, confische e grandi amori, da quelli cinematografici alla Marcello Mastroianni e Anita Ekberg, simbolo della Dolce Vita degli anni ‘60, a quelli reali e struggenti di Roberto Rossellini e Anna Magnani.
Roma è la città dell’arte e della cultura, del cinema e della bellezza, dei panorami mozzafiato che si possono ammirare da diversi punti della capitale. Seguiteci in questo tour attraverso gli scenari più belli di Roma!

Iniziamo con il Gianicolo, il colle romano sulla riva destra del Tevere, da cui possiamo ammirare l’Altare della Patria e la Chiesa di Santa Maria in Aracoeli oltre alla Basilica di San Pietro.

1

2

Proseguiamo con i paesaggi visibili dalla Terrazza delle Quadrighe, in cima al Vittoriano, si gode di una vista davvero mozzafiato. Grazie ai due ascensori panoramici possiamo ammirare Roma in tutta la sua bellezza ed estensione.

3

Dal colle Pinciano, dove troviamo Villa Borghese, si può osservare il centro storico di Roma e la sua ricchezza architettonica, basta salire in cima al colle sul piazzale Napoleone I.

4

L’Aventino è uno dei colli più affascinanti di Roma, dove ammirare la città eterna dal Giardino degli Aranci che offre dei panorami unici. Potrete anche vedere San Pietro dal famoso “buco della serratura” della porta del Priorato dei Cavalieri di Malta.

5

6

Per osservare Roma dalla panoramica galleria esterna della Cupola di San Pietro, bisogna salire i 537 scalini della “lumaca di Sant’Andrea”, una fatica che viene ampiamente ricompensata da una vista della città davvero eccezionale!

7