Non solo la città ha dato i natali al celebre poeta Ovidio, ma è anche rinomata per la sua produzione di confetti, vero e proprio vanto della città abruzzese.

Sulmona si trova nel cuore dell’Abruzzo, vicino al Parco Nazionale della Majella e circondata da cime come Gran Sasso, Genzana, Sirente e Morrone. Arrivati a Sulmona, si viene accolti da delle monumentali porte di accesso, le quali conducono al centro della città, costituito da Piazza Garibaldi. La piazza è il fulcro della città e il luogo principe dell’evento più famoso di Sulmona: la Giostra Cavalleresca, evento che si tiene ogni anno a fine luglio nella quale partecipano i quattro sestieri e i tre borghi cittadini sfidandosi appunto in una giostra a cavallo, una prova di abilità e destrezza. Da notare anche l’acquedotto medievale, costruito nel 1256 per volere di Federico I di Svevia e caratterizzato da arcate a tutto sesto in bianca pietra della Majella.

piazza_Garibaldi1

Piazza_Garibaldibis1.jpg

Poco distante dalla piazza è possibile ammirare monumenti ed edifici simbolo di Sulmona come la chiesa di San Filippo Neri e la chiesa di Santa Chiara.

Una visita a Sulmona non può mancare una tappa alla Cattedrale del Panfilo, risalente all’anno 1075 e dedicata al Santo Patrono della città. Gravemente danneggiata dal terremoto del 1706, la chiesa fu in seguito ricostruita con aspetto barocco, di cui restano ancora visibili alcune tracce nonostante i recenti restauri.

San_Panfilo1

Assolutamente da non perdere anche il Complesso dell’Annunziata che con il suo fronte monumentale dagli elementi quattrocenteschi legati all’arte gotica. Sul retro, l’imponente campanile a torre con arcate a bifore. Fatevi conquistare anche dalla bellissima chiesa di San Francesco della Scarpa, custode di una Pala della Visitazione di Paolo Olmo.

Santissima_Annunziata1

Oltre alla Giostra Cavalleresca, un altro evento per cui vale la pena concedersi una visita a Sulmona è la Settimana Santa. La Domenica di Pasqua viene infatti festeggiata con l’antichissimo rito della “Madonna che scappa”, una peculiare rievocazione dell’incontro tra la Madonna e il Cristo risorto.

Ovviamente, se visitate Sulmona, non potete esimervi dal provare il prodotto per eccellenza della città: i confetti, che qui vengono prodotti artigianalmente da secoli e secoli. Una dolcissima tradizione da conoscere da vicino!

Confetti1