Tieni a mente

  • Non scordarti di comprare il tuo Roma Pass e risparmierai sui mezzi di trasporto.
  • Mangiare a Roma non è un problema, c'è solo l'imbarazzo della scelta. Cosa ne dici di far provare ai tuoi figli il brunch?
  • Scarpe comode, a Roma si cammina moltissimo ma ci si diverte tantissimo!

Roma è una città che non stanca mai e che merita di essere visitata più e più volte…allora perché non cominciare fin da piccoli? Perfetta per gli amanti della cultura, della buona tavola e soprattutto della vita mondana, la Capitale è la destinazione ideale anche per i viaggiatori in famiglia. Fidatevi, i vostri figli ne rimarranno affascinati!

Per organizzare al meglio un fine settimana a Roma è bene predisporre due cose: il mezzo di trasporto adeguato e l’alloggio.

colosseo roma

Prenotando con anticipo una sistemazione potreste tranquillamente ottenere sconti considerevoli e soggiornare in strutture accoglienti. Lo stesso vale per il mezzo di trasporto che, per chi dovesse venire da lontano, è sicuramente il treno l’opzione migliore. Trenitalia mette infatti a disposizione sconti per chi viaggi in famiglia e quindi potrete tranquillamente prendere un treno Frecciarossa e arrivare a Roma Termini in pochissime ore.

Per quanto riguarda le zone migliori dove dormire a Roma, le opzioni sono moltissime. A partire dalla stessa zona della Stazione Roma Termini sino a San Pietro o zona Prati che, nonostante siano leggermente più care di altre aree più periferiche di Roma, godono però di una presenza molto estesa di hotel e quindi anche della possibilità di trovare un alloggio a un prezzo conveniente. Per chi poi cerca una seconda opzione, poco più lontano dal centro storico, allora provate con Monti – un rione di Roma che, nei tempi antichi era “malfamato”, ora è uno splendido quartiere medievale, eclettico e pieno di palazzi da togliere il fiato; oppure con Trastevere o il Testaccio, entrambe zone di Roma piuttosto note, ben collegate con i mezzi di trasporto urbani e caratterizzati da una magica atmosfera.

villa borghese giardini

Vieniamo poi al clou del vostro weekend a Roma con i bambini: cosa fare? cosa vedere? 

Visitare Roma con i bambini è meraviglioso e potrete passeggiare per la città e ammirando i luoghi più importanti della Capitale. Perciò, potreste contattare alcune delle associazioni che a Roma si occupano di organizzare visite guidate. Noi vi consigliamo Amici di Roma e di farvi guidare da loro attraverso i Fori Imperiali, il Colosseo, Roma sotterranea, il Tevere, Castel Sant’Angelo e moltissimo altro. Poi, se non vorrete stancare troppo i vostri piccoli, potrete chiedere di suddividere le escursioni nei due giorni e godervi la città in relax e senza affaticarvi troppo. Inoltre, non abbiate paura di annoiare i vostri bambini, le guide dell’Associazione sono esperte e hanno a che fare con scolaresche tutto l’anno!

bambini roma parchi

In alternativa, per chi volesse accompagnare i propri figli in attività più giocose e ludiche, Roma è semplicemente una fucina di eventi. Buona parte dei musei e delle associazioni culturali di Roma propongono laboratori gioco-istruzione per i bambini; e una destinazione immancabile è sicuramente il Museo Explora, il Museo dei Bambini di Roma.

explora museo roma

Oppure, per i più attivi, datevi alla Natura e visitate parchi giochi cittadini, Villa Borghese, il Roseto Comunale, la Riserva Naturale di Valle dell’Aniene, il Bioparco, la zona del Gianicolo o uno dei tanti parchi della Capitale. Portate con voi qualche panino e godetevi il meraviglioso clima romano nelle zone verdi della città! Quando poi sarete a corto di idee, date uno sguardo su Bambini di Roma, il portale degli eventi e delle iniziative per bambini nella città di Roma.

Pronti con le valigie?