Località
Data di arrivo
Data di partenza
N. ospiti 2 Adulti - 0 Bambini
Numero Camere
Camera 1
N. Adulti
N. Bambini
Camera 2
N. Adulti
N. Bambini
Camera 3
N. Adulti
N. Bambini
Camera 4
N. Adulti
N. Bambini

Valle d'Aosta

Valle d'Aosta

La Valle d'Aosta è circondata da meravigliose catene montuose, tra le quali svetta imponente la figura del monte Bianco, che con i suoi 4810 metri è la vetta più alta d’Europa e segna il confine tra Italia e Francia.

Le otto comunità montane in cui è suddivisa la valle operano con passione e costanza nella conservazione delle peculiarità culturali, linguistiche ed ambientali. Al contempo incentivano anche lo sviluppo delle ricchezze locali e in questo modo offrono al turista una varietà di tradizioni e di atmosfere, unica nel suo genere.

Il turismo nella valle ha trovato la sua naturale vocazione nel settore alpinistico e sciistico, grazie alla particolare orografia del territorio e alla impareggiabile bellezza delle montagne che la circondano.

La Valle d'Aosta, seppur piccola, è una regione che offre ai propri ospiti una grande varietà di ambienti naturali e di testimonianze storiche ed artistiche. Sono molte le località che conservano una forte volontà nel perpetuare la tradizione e i costumi caratteristici del luogo, con orgoglio e passione.

Soggiornando nelle nostre strutture ricettive e visitando i nostri comuni, avrete la possibilità di ammirare gli insediamenti degli antichi Salassi, oppure le vestigia romane di “Augusta Praetoria”, piuttosto che di visitare le suggestive chiese romaniche e gotiche, i magnifici castelli medievali che caratterizzano il paesaggio e l'imponente Forte di Bard.

Ma la Valle d'Aosta è soprattutto natura incontaminata e luoghi incantati. Non lasciatevi sfuggire l'occasione di seguire sentieri che vi porteranno ai piedi delle più alte montagne d'Europa, dai quali potrete ammirare paesaggi mozzafiato. Immergetevi nella natura e lasciatevi guidare nei parchi e nelle riserve naturali della regione, dove potrete rilassarvi, riprendere il vostro tempo e scoprire il volto autentico di una terra sempre più attenta ad un turismo sostenibile. Come scrisse Marcel Proust, “il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi".